lunedì 9 maggio 2016

Semi (e versi) Pazzi



Una versione "poetica" di Semipazzi?
Chi conosce questo spettacolo lo potrà considerare divertente, istruttivo.. ma non certo poetico.
E allora ecco la sfida: rendere poetica la pazzia dei Semipazzi.

L'occasione nasce dal primo Festival Internazionale di Poesia di Milano, in programma il 14 maggio al Mudec di Milano.
In questa occasione Semipazzi si  veste (un pochino...) di nuovo, perchè le parole sono un po' come i semi. Sono capaci di viaggiare, di farsi trasportare, di germogliare e di crescere.

Semi (e versi) Pazzi prova quindi a proporre un nuovo percorso e lanciare qualche nuovo seme, nato anche dal bellissimo lavoro svolto in questi mesi con l'associazione Bambini e Natura.

Partiremo dalle 19 parole da cui nasce il libro "Fuori": radici, nature, ricerche, gioco, selvatichezza, soglie, distanze, rischio, semi, nutrimento, contemplazione, cammino, silenzio, bellezza, tracce, stranezza, evoluzione, tecnologie, lentezza e tante altre si uniranno in una pioggia di parole pronte ad essere colte al volo o raccolte e ricomposte.
Senza dimenticare le "solite" pazzie dei nostri semi e le loro folli strategie di sopravvivenza.

L'appuntamento e' per il 14 maggio, alle ore 16.30 al Mudec in via Tortona 56, a Milano, per chi l'ha visto e per chi non c'era...



venerdì 24 aprile 2015

Per il 25 aprile - la liberazione delle querce

Per celebrare il 25 aprile e la festa della liberazione ho voluto mettere in pratica il principio della "liberazione".
Parte quindi oggi il processo di liberazione delle numerose piante nate da semi che albergano sul mio balcone a seguito degli esperimenti di questi mesi.

Le prime ad essere liberate, proprio per celebrare il 25 aprile, sono delle piccole querce, nate da ghiande raccolte nei ari parchi cittadini (principalmente parco Forlanini). Prossimamente verranno liberate anche le altre.

Le piante del 25 aprile sono 4 e sono state appese ai pali segnaletici in punti ben viibili. Recano un cartello con la scritta:


sono una piccola quercia
se vuoi PORTAMI A CASA
e prenditi cura di me
Diventerò una bellissima pianta!

per sapere tutto su di me vai su http://semipazzi.blogspot.it 



Chi le avesse trovate può trovare maggiori informazioni qui

Ecco le foto delle piante e la loro ubicazione

XXII Marzo ang Montenero

 viale Umbria ang XXII marzo



 S. Maria del Suffragio


XXII marzo angolo Mugello

domenica 8 febbraio 2015

Il seme gigante dell'avocado


E' sempre sorprendente aprire un avocado e osservare il suo grande seme, ed è un peccato buttarlo senza far nulla.
E allora perche' non provare a farlo germogliare.



Il modo piu' semplice e' sempre il solito: metterlo direttamente in terra e vedere quello che succede.

Tuttavia il semone di avocado, proprio per le sue dimensioni, ci consente di osservare per bene (come una fotografia macro) le fasi della crescita, se lo mettiamo in acqua.

Basta infilare tre o quattro stuzzicadenti e appoggiarlo in un recipiente (meglio se trasparente, cosi' si possono osservare meglio le radici quando crescono) con dell'acqua.
La parte "appuntita del seme deve essere in alto (fuori dall'acqua) e la base (più "grassoccia" ) rimane a bagno nell'acqua.

Dovrà trascorrere parecchio tempo (più di un mese anche) per cominciare a veder qualcosa e in tutto questo tempo occorre rabboccare l'acqua che via via evapora.




Poi vedrete che la "buccia" esterna comincia a creparsi e il seme si spacca in due (nella sua parte bassa)


Le radici spuntano e crescono molto velocemente e lo spettacolo che si puo' osservare e' davvero sorprendente



Poi comuncia a spuntare il germoglio sulla sommita' e a quel punto la pianta parte a gran velocità verso l'alto


Ora potete trapiantarlo in terra (in un vaso abbastanza capiente) e accudirlo con amore perchè potrebbe diventare un bell'alberone!

Potete provare con qualsiasi avocado, anche quelli presi al supermercato e che hanno girato mezzo mondo prima di arrivare sulle nostre tavole.
Sappiate comunque che anche in Italia viene coltivato (principalmente in Sicilia) e con un po' di ricerca e' possibile acquistare anche il prodotto nostrano.










martedì 4 novembre 2014

Semi Pazzi al Trotter - secondo Cacciavite Day

In occasione del secondo "Cacciavite Day", giornata di riutilizzo temporaneo di un edificio del parco Trotter di Milano, Semipazzi andra' in scena (probabilmente al coperto viste le avverse previsioni meteo).

SABATO 8 NOVEMBRE ALLE ORE 10
EX CUCINE NEL PARCO TROTTER
via Giacosa 46 - MM Rovereto - via Padova 69 - autobus 56

qui sotto la locandina


venerdì 24 ottobre 2014

Magnolia

Evete mai notato che i semi della magnolia sono rossi?

Di magnolie in città se ne vedono tante. Le fioriture sono spettacolari ed e' facile notarle.
Magari è più difficile cogliere la bellezza dei loro semi.

In autunno quando cadono a terra i frutti (che sembrano delle pigne), si possono vedere i loro semi, avvolti dalla polpa rossa.


E in effetti il frutto vero e proprio e' racchiuso nella polpa morbida che lo ricopre.
Basta poco per estrarlo.


Fermarsi sotto una pianta e osservarla, riserva sempre delle meravigliose scoperte.

sabato 18 ottobre 2014

Hibiscus syriacus

L'autunno e' la stagione ideale per andare a caccia di semi.
Anche in città non mancano le occasioni per osservare qualche pianta e notare i semi che produce.

A Milano è abbondantemente usato, in giardini  e parchi pubblici, l'Hibiscus syriacus, pianta molto rustica che produce da luglio a ottobre una moltitudine di fiori.




Come vedete dalla foto qui sopra, in questa stagione potete ancora trovare piante con fiori e semi.
L'Hibiscus syriacus si semina (e autosemina) con grande facilità. I Semi sono contenuti nelle capsule che potere cogliere quando sono secche e marroni.

Dentro la capsula trovate tanti semi che andrebbero seminati a primavera. Oppure si possono fin da subito mettere in un vaso con terriccio e coperte di foglie e laciare che la natura faccia il suo corso.


le capsule e in alto quattro semini

Sicuramente a primavera avrete qualche bella piantina nuova

mercoledì 1 ottobre 2014

Semi Pazzi a Coltivando - 11 ottobre

Sabato 11 Ottobre presso l'orto conviviale del Politecnico di Milano
in via Candiani 12.

alle ore 14.30 Semi Pazzi (versione Autunnale)